fbpx

Un altro modo di vivere

Canzoni per (r)esistere, Alberto Sanna, 2009

in questa tregua di nevrotica noia urbana
la gente non vuole sapere più neanche perché
soltanto avere il culo al caldo e le tasche piene
anche se poi ti scorre solo acqua sporca nelle vene
in questa trappola dell' uguaglianza (omologazione)
in questa gabbia della parità (banalità)
capace di azzerare qualsiasi emozione
in nome del progresso e della civiltà
in nome del progresso che fa sembrare tutto possibile
e che riempie di parole le bocche
in nome della civiltà che siamo tutti fratelli
ma non riusciamo più a guardarci negli occhi

ma c' è anche modo di vivere
ma c' è anche modo di vivere
ma c' è anche modo di vivere
e c' è anche un altro tempo da vivere
e c' è anche un altro luogo per vivere
c' è ancora un altro modo di vivere

vorresti essere dall' altra parte del mondo
così lontano da non sentire più
ma ti ritrovi qui seduto sul fondo
che l' altra parte del mondo sei tu
e anche se tu non ci volevi scherzare col fuoco
lui ha deciso di giocare proprio con te
e sarà meglio che tu impari in fretta il suo gioco
se vuoi che il fuoco non ti porti con se
che qui si vendono le vite degli uomini
come se fosse un gioco di società
e mentre cadono a terra i più deboli
alza il volume la pubblicità

ma c' è anche modo di vivere
ma c' è anche modo di vivere
ma c' è anche modo di vivere
e c' è anche un altro tempo da vivere
e c' è anche un altro luogo per vivere
c' è ancora un altro modo di vivere

canzoni per (r)esistere

Ti piace il nostro sito?

Non ci avvaliamo di pubblicità, banner o pop up. Vorremmo provare a farne a meno.

Quindi la nostra forza sei tu e la tua passione. Contribuisci a far crescere questo progetto.

Te ne saremo infinitamente grati, e potrai sentirti protagonista di Sa Scena Sarda quanto noi!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *