BANDCAMP - NEWS

Bandcamp - primo maggio - covid19 - 2020 - save our scene

Bandcamp rilancia Save our scene

Il primo maggio la piattaforma di streaming destinerà tutti i profitti ai musicisti

Bandcamp rilancia, il primo maggio, l'iniziativa Save our scene, proposta già il 20 marzo, rinunciando a tutte le sue percentuali di guadagno sulla vendita di musica, dando così un incentivo ai musicisti, in questo periodo d’incertezza e preoccupazione per il futuro a causa di COVID-19.

Venerdì 20 marzo la piattaforma di Oakland ha dichiarato di aver venduto, grazie all’iniziativa, 800 mila prodotti con un incasso di circa 4,3 milioni di dollari, oltre quindici volte rispetto un normale venerdì dove la media è intorno ai 47 mila.

Queste le parole di Ethan Diamond, co-fondatore e CEO di Bandcamp:

“La pandemia di Covid-19 è in piena forza e gli artisti sono stati particolarmente colpiti dal momento che tour e spettacoli vengono annullati nel prossimo futuro. Con un flusso di entrate così importante che si sta quasi esaurendo, trovare modi per continuare a sostenere gli artisti nei prossimi mesi è ora una priorità urgente per chiunque si preoccupi della musica e degli artisti che la creano. La buona notizia è che stiamo già assistendo a molti fan che fanno davvero tanto per supportare gli artisti su Bandcamp.

Per aumentare ulteriormente la consapevolezza dell’impatto della pandemia sui musicisti di tutto il mondo, oggi rinunciamo alla nostra quota di entrate sulle vendite e chiediamo alla community di Bandcamp di mettere i soldi necessari direttamente nelle tasche degli artisti.”

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui tuoi social e lasciaci un commento

Aiutaci nella nostra avventura con una piccola donazione (trovi il pulsante nel footer qua sotto) Grazie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: