fbpx

Non ci compri niente

Via Aquilone, Chiara Effe, 2015

Maria, vorrei domandare a tuo padre se un giorno ti posso sposare,

vorrei qualche figlia così da tramandare la tua bellezza e il tuo buonumore;

vorrei qualche lira in più per comprare pennelli e colori sui quali investire,

la carta che imprimo con cura ed impegno la porto nel nome, in tasca e disegno:

vignette umoristiche di stampo italiano, ritratti di qualche parente vicino,

storici scorci di un vecchio quartiere e Riva che buca la rete al portiere.

Se proprio devo morire mettetemi in alto così da vedere l’intera città

e poter controllare che stiate facendo il vostro dovere.

Non ho patrimoni da recapitare perché con la vita so solo giocare,

mi sono arricchito di creatività, non ci compri niente … se non libertà.

 

Ti piace il nostro sito?

Non ci avvaliamo di pubblicità, banner o pop up. Vorremmo provare a farne a meno.

Quindi la nostra forza sei tu e la tua passione. Contribuisci a far crescere questo progetto.

Te ne saremo infinitamente grati, e potrai sentirti protagonista di Sa Scena Sarda quanto noi!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: