fbpx

L'errore

Mi dispiace, Mi perdono, Ti amo, Grazie, Chi sono io?, 2018

Mi hai contagiato il verme

 e lo volevo anche io

perché io so guarire per far piacere a Dio

 dall'alto del mio scroto io vi perdonerò per tutto il vostro orrore

 nascosto sotto il Sole

che come un parassita ti risucchia la vita

e pretende pure di essere il corpo che non è

 

Io non sapevo niente e ho rischiato di morire

io non sapevo niente e ho temuto di impazzire

io non sapevo niente e ho tentato anche il suicidio

e quel che fa più male è per ripetere l'errore

 

Per questo da bambino

mi son fatto spezzare un dente per amore

giocando col dolore l'avevo anche intinto

ma non ho fatto niente come fa un padre assente

si sa che un frutto è buono quando si può mangiare

non solo per gli uccelli che devono migrare

 

Io non sapevo niente e ho rischiato di morire

io non sapevo niente e ho temuto di impazzire

io non sapevo niente e ho tentato anche il suicidio

e quel che fa più male è per ripetere l'errore

Adesso te lo dico che un figlio me lo faccio

quando noi siamo pronti e liberi dal male

perché per infettare un altro essere vivente

 meglio essere egoisti con un Sacro pompino ben fatto con ingoio

per far familiarizzare il mio sperma e le tue cellule disposte a procreare

 

Per far nascere un bambino nel tuo utero DIvino

per far nascere un Divino nel tuo utero bambino

perchè non sapevo niente e ho rischiato di morire

non sapevo niente e ho temuto di impazzire

non sapevo niente e ho tentato anche il suicidio

e quel che fa più male è per ripetere l'errore

mi dispiace-mi perdono-ti-amo-grazie

Ti piace il nostro sito?

Non ci avvaliamo di pubblicità, banner o pop up. Vorremmo provare a farne a meno.

Quindi la nostra forza sei tu e la tua passione. Contribuisci a far crescere questo progetto.

Te ne saremo infinitamente grati, e potrai sentirti protagonista di Sa Scena Sarda quanto noi!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *