Le tue ali

L'universo dentro me, Maurizio Casu, 2017

mi sento solo nei luoghi affollati

in mezzo alla gente mi manca l'aria

siamo soli io e te, in mezzo alla gente manca il respiro

un filo di vento può trascinarci via, vene secche e cuori allo sbando

tutto è fermo al centro mentre intorno

tutto corre troppo veloce

Apri le tue ali

e libera la mente

dimmi che ci vuoi provare, basta non guardare giù

Apri le tue ali

dimentica la gente

e se il tempo si è fermato, basta non guardare giù

Nel labirinto dei miei pensieri cerco ancora quei colori

sabbia rossa ed elicriso a scandire i miei giorni

Apri le tue ali

e libera la mente

dimmi che ci vuoi provare, basta non guardare giù

Apri le tue ali

dimentica la gente

e se il tempo si è fermato, basta non guardare giù

devi andare oltre sono solo ombre che riflettono sui i muri

che riflettono sui i muri, sono solo ombre

Apri le tue ali

e libera la mente

dimmi che ci vuoi provare, basta non guardare giù

Apri le tue ali

dimentica la gente

e se il tempo si è fermato, basta non guardare giù

Apri le tue ali

e libera la mente

dimmi che ci vuoi provare, basta non guardare giù

Apri le tue ali

dimentica la gente

e se il tempo si è fermato, basta non guardare giù

Respira è solo aria

Respira è solo aria

Ti piace il nostro sito?

Non ci avvaliamo di pubblicità, banner o pop up. Vorremmo provare a farne a meno.

Quindi la nostra forza sei tu e la tua passione. Contribuisci a far crescere questo progetto.

Te ne saremo infinitamente grati, e potrai sentirti protagonista di Sa Scena Sarda quanto noi!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *