fbpx

In Progress...One 2018 - Il Suono della Parola

Il programma della prima giornata del Festival, giunto alla sua undicesima edizione

Mercoledì 05 Settembre si aprono le porte dell'undicesima edizione di uno dei festival di musica progressive mai organizzati: In Progress...One

Il festival, della durata di cinque giorni, si tiene nella bellissima Casa Ofelia, a Sestu, in provincia di Cagliari, e vedrà la partecipazione di giganti del panorama del prog italiano e non, come James Senese Napoli Centrale, Richard Sinclair e il suo attuale progetto Kent

Nella prima giornata inaugurale saliranno sul palco tre giovani formazioni isolane che si stanno affermando in questi ultimi anni con questo genere musicale: PG Shots, Ozone Park e SVM.

Inoltre, sarà possibile assistere all'inaugurazione della mostra "Il Disco Grafico" curata dal fotografo Peppuccio Trudu, che permetterà di ammirare le foto scattate dallo stesso Trudu agli artisti che si sono esibiti alle precedenti edizioni del festival e in altre importanti manifestazioni made in Sardinia

Festival organizzato dall'Associazione Culturale Mediteuropa, diretta da Pierpaolo Meloni, direttore artistico del festival, dall'Assessorato della Cultura della Regione Sardegna, dalla Fondazione di Sardegna e dal Comune di Sestu. 

Per maggiori informazioni e dettagli è possibile consultare la pagina facebook del festival a questo link. 

Secondo il calendario, le esibizioni di mercoledì 05 Settembre si svolgeranno come segue: 

  1. ore 20:00 esibizione della PG Shots, l'unica tribute band dedicata all'ex-Genesis, Peter Gabriel.
  2. ore 21:00 a salire sul palco saranno gli Ozone Park, che presenteranno gli otto brani del loro sorprendente Fusion Rebirth.
  3. ore 22:00 gli SVM chiuderanno la prima serata presendanto i brani del loro concept album Ant

Ti piace il nostro sito?

Non ci avvaliamo di pubblicità, banner o pop up. Vorremmo provare a farne a meno.

Quindi la nostra forza sei tu e la tua passione. Contribuisci a far crescere questo progetto.

Te ne saremo infinitamente grati, e potrai sentirti protagonista di Sa Scena Sarda quanto noi!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: