fbpx

VANVERA AND THE GOLDEN BIRDIES - RECENSIONI

Gloom Age Plumage

Vanvera and The Golden Birdies, 2020

Recensione di Luca Garau

Può una chitarra far tirare un sospiro di sollievo? Decisamente sì! Quell’accordo minore, in apertura, il tremolo profondo, beh, sono riusciti nell'intento. Sono passati 13 anni da A Wish Upon A Scar e di acqua sotto i ponti ne è passata, ma già al primo ascolto l’effetto è quello di ritrovare le cose al loro posto.

Perché con Gloom Age Plumage, Vanvera, assieme ai suoi Golden Birdies, pare proprio ritornare alla sua Itaca. Come da titolo, i gattini spaventati del disco precedente lasciano spazio alle tonalità belle tenebrose e alle sonorità più villane che tanto si sono fatte apprezzare in passato.

Ovviamente gli anni sono passati, le esperienze e le attitudini si sentono tutte, ma ben vengano i synth e la drum machine se, come in questo caso, ben bilanciate con corde e pelli di fattura antropica.

La geniale spavalderia del Vanvera delle origini, il songwriting mai banale e la sua voce evocativa sono riconoscibili in Gold Digger e nella ispiratissima They Crucified my Lord. Ma la track list offre incursioni in territori apparentemente inusuali che, nell’amalgama, si scoprono ben riuscite. Ed ecco Alien Song, synth ballad che ricorda i migliori Tears for Fears, o la stupenda Animals on the Run, che in un climax generale giunge in chiusura e, in particolare per l’incedere del cantato, sembra rendere omaggio a Byrne e ai Talking Heads.

Le atmosfere profonde e “cave” proprie del bagaglio di Mauro, la voce di Roberta che smussa quanto necessario le spigolosità e l’uso mitteleuropeo dei synth costituiscono gli elementi della trama su cui è ordita la fitta coltre di cupezza di questa dannata gloom age. Ed è grazie a questa uniformità semantica, che, al netto dei singoli pezzi che lo compongono, il disco riesce a essere egregiamente omogeneo. 

bandcamp icn
Vanvera and The Golden Birdies - Here I Stay - Fuaié - Gloom Age Plumage - recensione - Luca Garau - 2020 - Sa Scena Sarda
Vanvera and The Golden Birdies - Fuaié 2019 - Here I Stay

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo sui tuoi social e lasciaci un commento

Aiutaci nella nostra avventura con una piccola donazione (trovi il pulsante nel footer qua sotto) Grazie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: