Corto Maltese Blues Festival [Festival in Sardegna]

Redazione notizie

NEWS

Corto Maltese Blues Festival

Il programma della seconda edizione

Al gentile pubblico che d'estate si aggira famelico in cerca di concerti e festival per soddisfare e sfamare la voglia infinita di Blues e suo figlio Rock and Roll nell'isola di Sardegna o almeno nel suo sud.

Al gentile pubblico mosso dal nobile fine di snodare le gambe e le anche al ritmo di un infinito boogie o di dondolarsi sulle note di una fervente ballata.

A questo gentile pubblico siamo lieti di presentare la seconda edizione del Corto Maltese Blues Festival.

E siamo ancora più lieti di presentare gli artisti che saliranno sullo storico palco del Corto:

- Venerdi 28 Giugno, reduce dalla partecipazione ai più importanti festival internazionali e dopo aver aperto lo scorso inverno il tour di John Mayall in ItaliaFrancesco Piu in versione Duo (con Paolo Succu) aprirà le danze. Francesco Piu è semplicemente "A truly force of nature" (@guitarclubmagazine), un mix di blues, funky, soul e rock in un viaggio di voce, suoni, assoli, fermate e ripartenze all'insegna del groove (in collaborazione con Sweet Music).

- Sabato 29 Giugno, il Delta Blues dei Blues After Crime unirà musicisti di ogni provenienza (Matteo Zuncheddu, Cagliari, Marco Farris, Reading, Inghilterra, Mariel Camara, Londra-Inghilterra/Argentina) in un concerto di voci, chitarre, armoniche e percussioni capace di restituire le atmosfere più sanguigne al pubblico e sul palco. La serata continua perchè "Il blues ha avuto un figlio, lo hanno chiamato Rock'n'Roll" (dalle parole del mentore del Blues moderno Muddy Waters) e per questo vogliamo festeggiare questo sabato notte con il concerto dei The Bluesman ovvero Chicco Secci, chitarra e voce, Roberto Lai, basso, Mariel Camara, batteria, più ospiti vari e jam per un concerto di pura energia che traghetterà le note della srata nel più disinibito e sudato Rock'n'Roll.

- Domenica 30 Giugno, Jimi James (MGJR Records) è il disco che riassume moltissimo del blues e dello spirito di Vittorio Pitzalis dopo tanti anni di carriera e importanti riconoscimenti . Quella stessa musica quest'anno lo ha fatto volare nel sud degli Stati Uniti, lì dove il blues è nato, per suonare sui palchi di Memphis, Tennessee e rappresentare l’Italia, come one man band, per la 35° edizione dell’International Blues Challenge. Il suo blues si muove, per generi, dal Delta a Chicago spesso mischiandoli per dare vita ad uno stile personalissimo. Il suo concerto si muoverà tra i suoi brani originali, tratti da esperienze e vissuti personali, a cui si aggiungono le rivisitazioni di brani storici che sono ancora la linfa di questo genere.
 
Il festival è organizzato dal Corto Maltese con Cagliari Blues Radio Station in collaborazione con  Sweet Music, Xmilestones Blues Festival  a cui affidiamo le anteprime del festival con band locali.