Capitale Umano

7, Chiodi Blu, 2018

Per intraprendere la strada della crescita è necessario rimuovere alcuni ostacoli di natura strutturale: la carenza di capitale umano e di competenze, la frammentazione del tessuto sociale, la debolezza delle infrastrutture, la bassa qualità delle istituzioni. Occorre dare sostegno a nuovi modelli che soddisfino bisogni reali, in modo più efficace delle alternative esistenti e che allo stesso tempo creino collaborazioni. All’origine di questi processi esistono pressioni sociali esercitate da necessità reali, da bisogni insoddisfatti, da risorse sprecate, da emergenze ambientali.Questo vuoto politico è fallimentare ma apre il campo a nuove risorse del privato sociale, per realizzare soluzioni più soddisfacenti e che rispecchino i valori e le aspirazioni di noi tutti esseri viventi. Capitale umano, capitale umano, capitale umano...

Ti piace il nostro sito?

Non ci avvaliamo di pubblicità, banner o pop up. Vorremmo provare a farne a meno. Quindi la nostra forza sei tu e la tua passione. Contribuisci a far crescere questo progetto. Te ne saremo infinitamente grati, e potrai sentirti protagonista di Sa Scena Sarda quanto noi!

Leave Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *